Airbnb... soggiornare in Scozia risparmiando!

>> domenica 3 luglio 2011



Airbnb, bellissimo e utilissimo sito che permette ai viaggiatori di soggiornare presso alloggi di privati anziché strutture alberghiere... e soprattutto risparmiare...

E se invece non badate a spese e cercate qualcosa di unico, non resterete comunque delusi!

Infatti potete trovare camere, seconde case, castelli, barche e addirittura isole!!

Una volta scelta la città, avrete diverse opzioni tra cui scegliere : il prezzo più basso, oppure quello più alto, una stanza privata, o magari l'intera abitazione...

...e poi tante, anzi tantissime foto, dove è possibile vedere al meglio gli alloggi offerti...

...e ancora, le recensioni di chi c'è già stato... che valgono più di qualsiasi pubblicità a pagamento!

Ma, oltre che prenotare, chiunque, anche voi, potrete offrire la vostra abitazione.

Nasce nel 2008 in California, grazie all'inventiva di Brian Chesky e nel 2010 registra un aumento vertiginoso dell' 800%...

Airbnb ha ricevuto vari premi e ne hanno parlato bene numerose reti televisive, come per esempio la CNN, ma anche molti giornali e quotidiani... "The Wall Street Journal", il "Daily Telegraph", solo per citarne alcuni.

Il sito è molto semplice da usare, con una bella grafica moderna e accattivante... e volendo, potete prenotare ovunque vi troviate, direttamente da iPhone.

Qui c'è il video che spiega cos'è Airbnb (inglese). Potete anche ammirare alcuni dei bellissimi alloggi disponibili sul sito.


Si possono scegliere tra oltre 80,000 alloggi presenti in 184 nazioni, e allora andiamo subito a sbirciare all'interno di qualche posticino carino in Scozia.


Cominciamo da Edimburgo... L'appartamento nella foto sopra e sotto, dispone di una camera matrimoniale, ma gli ospiti possono utilizzare tranquillamente anche il salotto e la cucina. Il bagno è in comune con la famiglia. Se andate sul sito basta cliccare su "calendario" per vedere la disponibilità. Si trova in un'ottima zona (Coates Crescent), vicinissima al centro ( pochi minuti dal west end di Princes Street)


Ci sono una 20ina di recensioni (inglese) che potete leggere sul sito di Airbnb.

Queste sono le tariffe per il mese di agosto :

Totale x 2 notti (soggiorno minimo consentito) ad uso singolo : €122

Totale x 2 notti x 2 persone : €142

Airbnb prende una tassa di servizio su ogni prenotazione. Questa varia a secondo del costo della camera. Per controllare, cliccate su "maggiori informazioni", sotto al pulsante "prenota".


La location di questa piccola fattoria ( foto sotto) sull'isola di Skye è deliziosa. L'alloggio dispone di una camera singola, perciò è ottima per chi viaggia da solo, e a chi piace visitare posti un po' fuori mano. €23 a notte con colazione. Qui x la mappa. Per gli amanti del whisky, c'è ad appena un miglio di distanza, il Talisker Distillery (inglese), l'unica distilleria su Skye.

L'alloggio al tramonto.




Cliccare per l'ingrandimento

Questo B&B è un ex fienile splendidamente restaurato. Si trova in un luogo idilliaco ( zona sud-est di Mull), immerso nella natura, tra prati, boschi, montagne e laghi. A pochi minuti di macchina si trova "Laggan Beach", una bellissima spiaggia di sabbia sulle rive del Loch Buie, uno dei tanti laghi marini dell' isola di Mull.
L'alloggio dispone di 2 camere matrimoniali e nel prezzo è inclusa la colazione, servita dalle 7:00 alle 11:00. €79 per 2 persone a notte.

Il salotto

C'è anche un bellissimo salotto a disposizione degli ospiti, e al piano inferiore si trova la sala da pranzo dove viene servita la colazione. E' possibile anche cenare su prenotazione : €20 a persona.
Questo bellissimo alloggio si trova a 12 miglia dalla fermata del traghetto "Oban - Craignure", e 30 miglia da Tobermory, "capitale" di Mull . E se vi può interessare, c'è anche un appartamento self catering per 8 persone, disponibile sul loro sito, ma ho dato una rapida occhiata al calendario, e risulta prenotato fino al 9 settembre.

Insomma, se anche voi, come me, preferite soggiornare in una casa piuttosto che in albergo, andate a visitare il sito di Airbnb... non avete che da scegliere!

Read more...

Un pub più unico che raro ad Edimburgo!

>> domenica 19 giugno 2011

Canny Man's... dal 1871

Cercate un pub diverso?

Provate Canny Man's...
ormai, una vera istituzione ad Edimburgo!
Si trova nel bellissimo quartiere residenziale di Morningside, ed è stato definito uno dei 10 pub più insoliti della G.B.

Scopriamo qualcosa in più, di questo "public house" d'altri tempi...

Accanto alla porta d'ingresso, le prime regole da rispettare...



Vietato fumare
no carte di credito
no cellulari
no macchine fotografiche
no backpackers (niente zaini)
...aggiungerei anche... niente scarpe da ginnastica, magliette da calcio...

Come primo approccio non è molto invitante... ma se vi va di perseverare ed entrare, troverete all'interno un decor fenomenale..."un must see ad Edimburgo!"
Tappezzato ovunque di memorabilia e oggetti d'antiquariato... ogni stanza è ispirata ad un tema diverso... quella della musica è piena di vecchi fogli di musica e antichi strumenti musicali. Mentre nella stanza del tempo, orologi di ogni forma si mescolano ad oggetti che richiamano "Alice nel paese delle Meraviglie".
Ogni oggetto ha una storia da raccontare, tutti rigorosamente regalati da amici e clienti... I proprietari tengono persino un elenco che riporta l'intera collezione. Un pub molto amato, direte...
...ma nelle recensioni (normalmente da 0 oppure 5 stelle!), si trova anche chi dice che il proprietario potrebbe vincere tranquillamente il titolo di "landlord" (gestore) più scorbutico dell' UK!

Alcune caratteristiche e bizzarrie del posto :

La prima pagina del "Times", viene appesa quotidianamente nel bagno degli uomini!

Bisogna scrivere da soli il vostro ordine... ma non preoccupatevi... loro forniranno carta e penna!

Hanno uno dei beer gardens (zona all'aperto dove potete mangiare e bere) più assolati (tempo permettendo :D) di Edinburgo. Si trova dietro al pub.

Preparano un "Bloody Mary" leggendario! (Cocktail realizzato con vodka, succo di pomodoro, salsa worcester, tabasco, sale e pepe). Poi posterò la versione scozzese.

Non aspettavi un caloroso benvenuto se non siete "one of the locals", (un habituè), ossia se non lo frequentate da tempi moltooooo lontani :-D.

Inserisci link
Ancora un avviso... va bene un abbigliamento "casual... ma decoroso"


...un'enorme scelta di whisky... oltre 250 etichette diverse, serviti in bicchierini da 35 ml. La famiglia produce anche uno di produzione propria, e sono dei veri esperti in materia!
Per quanto riguarda il vino, il proprietario va di persona a sceglierlo, visitando le vigne e degustando diverse varietà , in modo da avere una lista personalizzata per il pub.

...e si può anche mangiare qui... la loro specialità è lo Smørrebrød, una specialità danese... in pratica tramezzini aperti, preparati in oltre 100 modi diversi... perfino all'aragosta!

Tutto lo spazio viene sfruttato... qui vediamo appeso al soffitto, un manichino, e a destra, una carrozzina.

un angolo appartato per due...

Il salottino (foto sopra e sotto) Flickr



Perfetto per chi cerca una saletta privata per una serata speciale. Telefonare per prenotare. Se ordinate champagne, arriveranno anche delle deliziose fragole scozzesi. Si può ordinare anche a bicchiere.


Insomma, se pensate di poter sopravvivere per un pò senza le tecnologie del XX(I) sec. e magari vi attira l'idea di visitare un pub molto eccentrico, con la sua collezione bizzarra di antiquariato e curiosità, Canny Man's è un posto che non può mancare durante una vostra visita ad Edimburgo.... e sia che l'amerete o l'odierete, una cosa è sicura... sarà un pub che non scorderete facilmente!

Aspetti positivi : Semplicemente Unico!
Aspetti negativi : Non aspettatevi un sorriso!

Canny Man's,
Indirizzo: 239 Morningside Road, EH10 4QU, Edimburgo
Come arrivarci: Autobus: No. 11, 15 or 15A (ma praticamente tutti gli autobus che vanno a Morningside)
Telefono: +44 (0) 131 447 1484

Se ci andate mi raccomando, fatemi sapere le vostre impressioni :))

Read more...

La Scozia occidentale... isole tidali con castelli...

>> martedì 3 maggio 2011

Castle Stalker, (foto Anthony Brawley)


Castle Stalker
Se vi trovate sulla A828, a circa mezz'ora di macchina a nord di Oban, potete ammirare (dalla strada) questo bellissimo e pittoresco castello che sorge su una piccola isola tidale sul Loch Linnhe, un bellissimo lago marino nella regione dell'Argyll, (zona occidentale della Scozia circa 100 miglia a nord di Glasgow).
Castle Stalker è una casa-torre a quattro piani e si trova precisamente Qui, poco a nord di Port Appin. L’isolotta è accessibile dalla riva durante la bassa marea, ma forse dovrete bagnarvi un po' per raggiungerla.
Se invece volete ammirarlo dalla terraferma c'e una caffetteria carinissima "Castle Stalker View"dovete potete bere o mangiare qualcosa e fare delle foto. Tutti i prodotti serviti sono di produzione scozzese e vengono preparati direttamente in loco... insomma tutto homemade.

Se invece volete vedere l'interno del castello ci sono delle visite guidate, dove si raggiunge l'isolotta in barca. Non sono molto frequenti perché tutto dipende dall'alta marea che varia durante i diversi periodi dell'anno. Qui per gli orari e prezzi per il 2011.

Castle Stalker si vede spessissimo su cartoline e calendari grazie al suo aspetto decisamente molto pittoresco che si staglia sullo sfondo drammatico delle montagne. Restaurato negli anni ’60, è interamente autentico e molto ben conservato.

Castle Tioram (2 immagini sotto)

Castle Tioram
Oppure raggiungiamo le rovine del remoto Castle Tioram (pronunciato 'Ciram') sull'isola tidale del Loch Moidart, Ardnamurchan (mappa). Si trova a sud di Mallaig e a 80 km da Fort William sulla costa occidentale della Scozia. Sulla A861 tra Acharacle e Loichart , girate a sinistra per Diorlin. In fondo alla strada si vede il castello, facilmente accessibile durante la bassa marea. Risale al XIII sec. ma nel 1715 venne bruciato su ordine del capo clan Allan of Clanranald (un ramo del Clan MacDonald) per evitare che cadesse in mani nemiche quando lui dovette lasciarlo per andare a combattere per la causa giacobita.

Scopriamo qualcosa in più della regione in cui si trova questo castello...

La Penisola di Ardnamurchan
Selvaggia, remota e molto pittoresca, accessibile da una lunga strada in parte tortuosa, partendo da Fort William [tramite la A82 sull'andata con traghetto a Corran (ogni 20 minuti ca.) e ritornando sulla A830, finendo sempre a Fort William - vedere Mappa sotto]. Si consiglia di eseguire il tragitto in senso orario così da avere il sole alle spalle e lasciare la parte più facile del tragitto per il ritorno quando la stanchezza comincia a farsi sentire. La parte in blu scuro è lunga 130 km. La parte tratteggiata in blu chiaro è per visitare il faro di Ardnamurchan Point e/o Sanna Bay, e sono altre 80 km tra andata e ritorno. Tragitto totale 210 miglia.

Ricchissima di flora e vita selvatica, con aquile reali al di sopra dei monti e balene e delfini al largo delle coste. Poi Splendide spiagge come la magnifica Sanna Bay; rock pools da "esplorare" e il famoso faro ad "Ardnamurchan Point", uno dei punti più occidentali della Scozia. E ancora... brughiere, foreste, loch (laghi scozzesi) e castelli.

"Rock pools"... pozzanghere che si formano tra gli scogli durante la bassa marea, brulicanti di vita marina : alghe, molluschi, pesciolini ecc.

Delfini che giocano


la strada tortuosa vicino al faro

e l'acqua limpida e la sabbia bianchissima di Sanna Bay

Read more...

Scozia fai da te? Ecco la guida turistica che ti serve!

>> mercoledì 27 aprile 2011

Le meravigliose avventure e disavventure, capitate a due amiche durante una vacanza Scozzese...

Un viaggio da fare con gli occhi (Libreria Bettini, Cesena)

Mi fa molto piacere, oggi, mettere questa foto nel blog!
Una carissima amica blogger, che adora la Scozia, ha avuto la bellissima idea di tenere un diario di bordo durante una sua vacanza scozzese. Una volta rientrata in Italia l'ha riscritto sotto forma di libro e poi mandato ad una casa editrice che, visto l'ottimo contenuto, glielo ha subito pubblicato (fine 2010). So che il libro sta avendo molto successo perciò...

Tanti tanti Complimenti Aurora!!


Potete visitare il suo blog Qui e
leggere una recensione
Qui

Un viaggio da fare con gli occhi” è la fedele cronistoria del viaggio on the road in terra scozzese che Aurora e sua cugina Monica, compagna di viaggio e di gag divertentissime, hanno intrapreso nel giugno 2009.
Un libro esilarante, che regala al lettore la sensazione di accompagnare le nostre “donne avventura” romagnole alla scoperta delle meraviglie della Scozia: La narrazione scorre veloce e si ha la percezione che in questi 9 giorni le nostre ragazze abbiano veramente VISSUTO: alternano momenti di panico dovuti ad un’auto decisamente fuori misura per le single track road scozzesi, a situazioni veramente bizzarre che strappano e regalano una risata e permettono al lettore di immedesimarsi completamente nelle loro avventure.
Gli imprevisti sono all’ordine del giorno, ma le nostre protagoniste hanno l’abilità di sdrammatizzare e di trovare sempre la soluzione ad ogni problema...

Aurora, l'autrice del libro dice...

Promuovere la Scozia come meta turistica è l’obiettivo dichiarato del presente diario, oltre a quello di garantirvi due risate, s’intende.”

P.S., Per chi di voi si trovasse nei paraggi di Cesena (FC), Aurora darà una presentazione del suo libro presso la Libreria Bettini (via Vescovado, 5) sabato 30 aprile, a partire dalle ore 17.30.

Read more...

Una meraviglia di negozio...

>> martedì 26 aprile 2011


Da pochi mesi "White stuff", catena di abbigliamento dell'UK, ha aperto una nuova filiale ad Edimburgo, su George Street. E' da vedere anche soltanto per ammirare l'arredo interno. Sotto c'è una serie di foto che illustra il "tragitto" che porta alle cabine per provare i vestiti... (flickr)

salite le scale...

...decorate con maioliche di epoca vittoriana... (foto)

...fino al primo piano arredato con mobili e accessori vintage...


...la zona dove i ragazzini possono vedere film, disegnare, ecc. mentre le mamme provano i capi...


...e poi la parte più bella! ... avete visto Le Cronache di Narnia? ... vi ricordate l'armadio magico? Gli arredatori del negozio si sono ispirati a questo armadio per le cabine prova!

Quello che in un primo momento sembra un corridoio con armadi su entrambi i lati, una volta che la commessa spalanca le ante e ti sta per venire un attacco di claustrofobia pensando che stai per essere "rinchiusa" lì dentro, ti accorgi invece che l'armadio è un semplice ingresso a stanze davvero ampie... ognuna diversa dall'altra : credo che siano almeno 12! Io ho visto la camera da letto, il bosco e poi la capanna con gli attrezzi da giardinaggio... ma avrei voluto vederle tutte! Ci tornerò sicuramente!

un vero armadio vintage... ma solo nella parte esteriore

...questo è il momento in cui ho avuto un attimo di stupore, perché non mi aspettavo davvero una cabina del genere... assolutamente la più bella dove mi sia mai capitata di provare un vestito! (la foto non è mia).



Qui si vede meglio... Davvero deliziosa! ...e dal vivo è ancora più bella e più grande di come sembra nella foto. La bicicletta vintage color rosa è carinissima, per non parlare delle bambole, poi la vecchia macchina da scrivere sulla mensola, i libri, ecc.. insomma assomigliava in tutto alla cameretta di una ragazzina.

un angolo della "capanna con gli attrezzi"

Al piano terra ci sono quelle per gli uomini... il tema di questa è il ripostiglio per gli attrezzi da lavoro, con tanto di immagine sexy sulla porta!

E questa zona che sembra un negozio di caramelle come quelli di una volta, è invece dove si paga, e dove perfino le casse sono vintage!! (foto)

Read more...

Il Tempo ora ad Edimburgo...

  © Blogger templates Palm by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP