Robert the Bruce e il Ragno...

>> lunedì 22 giugno 2009

Traete esempio dal passato per non desistere dai vostri propositi...

Robert the Bruce e il ragno...

In Scozia quando si studia la storia Scozzese, una parte che piace a tutti gli studenti è quella che narra di Robert e il ragno

image
King's Cave, Arran, Irlanda


Come sappiamo è stato Robert the Bruce a portare la Scozia all'Indipendenza contro gli Inglesi nel 1314, ma forse non sapete che non era sempre quel uomo coraggioso che poi ha dimostrato di essere...

Dopo varie sconfitte contro Edoardo I, Re dell'Inghilterra, Robert the Bruce dovette darsi alla fuga e nascondersi

La tradizione racconta che King's Cave, (una grotta lungo la costa occidentale di Arran) fu uno dei luoghi in cui Robert the Bruce si rifugiò e dove ebbe il famoso incontro con un ragno.

Ormai sul punto di abbandonare ogni tentativo di conquistare l'indipendenza della Scozia dall'Inghilterra, Bruce vide sul muro della grotta un ragno che tesseva la sua tela. L'animaletto sembrava quasi riuscire nella sua laboriosa impresa ma, ogni volta, la tela cadeva a causa della roccia scivolosa.
Sei volte aveva cercato di far aderire il filo alla parete e sei volte aveva fallito. Robert pensava " Proprio come me. 6 tentativi di liberare la Scozia dagli Inglesi e 6 sconfitte.
Rimase affascinato dalla perseveranza del ragno e quando al settimo tentativo riuscì nel suo intento, si dice che fu talmente colpito da questa perseveranza, che raccolse la forza e il coraggio necessario per riformare un suo esercito di soldati scozzesi. Combatté per altri otto anni contro gli Inglesi e finalmente alla battaglia di Bannockburn nel 1314 riuscì con il suo esercito di 5000 uomini contro i 20.000 Inglesi, a guadagnare grazie alla sua abilità, astuzia e coraggio la tanta sospirata l'Indipendenza della Scozia.

0 commenti:

Il Tempo ora ad Edimburgo...

  © Blogger templates Palm by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP