>> martedì 19 gennaio 2010


Burns Supper - La cena dell'amicizia


E' una tradizione che va avanti ormai dal 1802, da quando, qualche anno dopo la sua morte, un gruppo di amici cenarono insieme per ricordare il loro amico e rendere omaggio al poeta e alle sue opere.

Le cene possono essere formali o informali, organizzate a casa tra amici, nei pub, presso ristoranti e anche nei castelli più famosi della Scozia...

Ma sia che volete partecipare ad una festa tradizionale con tanto di abito da sera con kilt e una serie di tradizioni da seguire, oppure organizzate una Burns Supper molto contemporanea, alcune cose non possono proprio mancare, e sono : l'haggis, del buon whisky... ma anche birra o Irn Bru, poi una o due poesie di Burns e qualche sua canzone, ma naturalmente tutto all'insegna del divertimento!!
E se festeggiate a casa e non avete un piper (suonatore di cornamusa), un cd andrà benissimo!! Ci sono versioni contemporanee delle sue canzoni cantate da Dylan e da Nutini, Qui. E mi raccomando, una canzone che non può mancare è Auld Lang Syne, che viene cantata in moltissime occasioni e più che mai nella serata dedicata al Grande poeta, visto che ne è anche l'autore!!
Le cene più grandi includono di solito anche una ceilidh (balli tradizionali Scozzesi).
Un ceilidh

Un menu tipico della serata

Cock-a-Leekie Soup (brodo di faraona/pollo con verdura e riso)
Haggis, Neeps and Tatties ( haggis con purè di rape e patate)
Oatcakes (biscotti d'avena/crackers) + una selezione di formaggi
Typsy Laird/Sherry trifle (zuppa inglese con sherry) Sotto ho messo la ricetta


Cmq si può trovare anche tacchino, carne di Angus ed altro per chi non mangia haggis e per vegetariani/vegan

L'haggis, oltre ad essere è il piatto nazionale scozzese è anche un cibo davvero prelibato e nessuna "Burns Supper "tradizionale sarebbe completa senza l'haggis servito in modo tradizionale con "neeps 'n tatties" (purè di patate e rape).

burns-night-whisky-haggis-1.jpg picture by mariabei
E per i vegan e vegetariani, c'è anche la versione senza carne...

Ma ciò che è più importante durante la serata, sia essa formale che informale, è la celebrazione dell'amicizia, per rendere il giusto omaggio all'origine della "Burns Supper" iniziata tantissimi anni fa.





P.S. Indossate qualcosa di tartan, anche se sono solo delle calze o calzini...






Albannach_Burns_Supper2503350-1.jpg picture by mariabei 4638-1.jpg picture by mariabei
Sopra : Foto di qualche Serata Burns

Typsy Laird (sherry trifle) - Zuppa inglese allo sherry

Ingredienti (x 8 persone):

1 Pan di Spagna, spezzettato
300g marmellata di lamponi
1 bicchiere (da vino) di sherry
2 cucchiai di brandy o Drambuie
*Crema pasticcera (Vedere sotto)
300g di lamponi
2 banane
250ml panna da montare
1 cucchiaio di zucchero

*Crema pasticcera :
250ml di latte
150ml di panna da montare
2 tuorli
50g di zucchero
Qualche goccia di essenza di vaniglia

Per decorare :
mandorle intere o tritate

La preparazione

Mettere il pan di spagna spezzettato in un recipiente di vetro, largo e piuttosto alto e spalmare (ricoprire) come meglio potete con la marmellata di lamponi.

Mescolare lo sherry con il brandy e versateli sopra il pan di spagna, fino a completo assorbimento. Poi aggiungere uno strato di lamponi e banane affettate.

Preparate la crema pasticcera : montate insieme i tuorli, lo zucchero e l'essenza di vaniglia, finché non risulta di colore chiaro e di aspetto cremoso.
Scaldare il latte insieme alla panna in un pentolino portando il tutto a bollore, poi toglierlo dal gas ed unirlo al composto di tuorli e zucchero, amalgamandolo.
Una volta amalgamato per bene, rimettere sul gas a fuoco basso e girare continuamente fin quando la crema pasticcera non si sarà addensata.
Versare in un contenitore per farla raffreddare.

Una volta completamente raffreddata, versare la crema pasticcera sopra lo strato di frutta in modo omogeneo.

Montare la panna, aggiungere lo zucchero e mettere il tutto sopra la crema pasticcera.
Decorare con le mandorle tritate e servire.
Se il dolce non va servito subito, potete aggiungere la panna montata e le mandorle poco prima di servire in modo che la panna rimanga ben ferma.

Se volete potete prepararla in coppe singole
Zuppa inglese

6 commenti:

Alekos 22 gennaio 2010 02:58  

Mai provato la Burns Special Ale? E' la birra speciale che la Belhaven produce in occasione di questa festa.
Deliziosa!!!!!!

Mariabei 23 gennaio 2010 23:00  

Unfortunately not... but a friend of mine from Morningside will most certainly put aside half a dozen bottles for me!! Just joking!!!
Actually my friends and/or relatives always buy a few extra bottles of ale/cider that come out in a limited edition like last year during the 2009 Homecoming. It's something to look forward to when I come across...

Moray Place 12 26 gennaio 2010 12:20  

I HATE YOU!!! ;-DDDDD
ps: we must meet, dear!
xoxox a nd thanks 4 the wonderful recipe

FreeScots 27 gennaio 2010 17:54  

*____* se ti dico che la salivazione mi è schizzata alle stelle vendendo la zuppa inglese allo sherry mi credi?!...e sono pure a dieta!!!! .__.

Moray Place 12 5 febbraio 2010 14:08  

Fatta!! ed è venuta benissimo, è deliziosa!!!

Mariabei 5 febbraio 2010 20:34  

@Moray Place 12 Ma che brava!!
A me piace tanto ^-^

Il Tempo ora ad Edimburgo...

  © Blogger templates Palm by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP