La Scozia misteriosa

>> domenica 24 ottobre 2010

Si sta avvicinando Halloween, e allora mi sembra il periodo giusto per raccontarvi qualcosa di misterioso sulla Scozia...

L'enigma delle bare in miniatura...

Cliccare x l'ingrandimento - Foto Flickr

Nel giugno del 1836 5 ragazzini, giocando sulla collina di Arthur's Seat ad Edimburgo, trovarono 17 bare in miniatura nascoste all'interno di una piccola grotta.

Arthur's Seat, Edimburgo

Erano state posizionate su tre strati, 8 bare in ciascuno dei due strati inferiori e l'ultima in cima.
Ognuna era lunga 95mm, con all'interno una bambolina di legno, intagliata in maniera perfetta, con abiti creati su misura e stivali verniciati. Quelle negli strati inferiori erano in condizioni peggiori, il che fa pensare che furono sepolte in periodi diversi...


Arthur's Seat Coffins

Arthur's Seat Coffins

Ma cosa mai rappresenteranno...

Nessuno sa chi le ha create, né perché furono sepolte, anche se negli anni sono state avanzate diverse ipotesi. Forse venivano usate da streghe per fare degli incantesimi... oppure erano dei portafortuna dei marinai, o ancora... rappresentavano le 17 vittime di Burke & Hare, i famigerati assassini Irlandesi che trasferitosi in Scozia, ammazzavano innocenti per poi vendere i cadaveri alla facoltà di medicina di Edimburgo! (Qui per il post). Burke fu impiccato nel 1829... e 7 anni più tardi furono ritrovate le "bamboline". Comunque, chiunque le ha messe lì, ormai si è portato il segreto nella tomba...

Se andate al "Museum of Scotland"(Museo della Scozia) ad Edimburgo, potete vedere 8 di queste bamboline... le altre, nel frattempo, si sono disintegrate...

5 commenti:

Sandra Maccaferri 25 ottobre 2010 21:39  

Un vero mistero, dunque. Un bel fascino.

Sonia Ognibene 26 ottobre 2010 08:21  

E anche di queste statuette non sapevo nulla... non finirò mai di ringraziarti abbastanza per le chicche che ci regali!
Se non ci fossi, bisognerebbe inventarti.
Una splendida giornata a te!

Sciarada 26 ottobre 2010 09:15  

Ciao Mariabei, un suggestivo enigma ereditato dal passato che con il suo mistero cattura la nostra attenzione, mi chiedo se il sconfinato territorio scozzese ne custodisca altre che possano aiutare a svelare il mistero!

Ninfa 26 ottobre 2010 18:59  

Ciao Mariabei,il tuo post mi ha fatto venire in mente quelle storie paurose che ci si raccontava da bambine. Questi racconti un pò macabri hanno un loro fascino e grazie a te ne veniamo a conoscenza..L'ipotesi che rappresentino le vittime di quegli assassini è quella che mi convince di più, ma probabilmente resterà per sempre un enigma.

Pupottina 28 ottobre 2010 11:11  

^__________^

wow! mi affascinano i misteri e mi piacerebbe vederle dal vivo queste bare. spero, prima o poi, di andare in scozia.
buon giovedì

Il Tempo ora ad Edimburgo...

  © Blogger templates Palm by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP