Un rimedio scozzese per il raffreddore...

>> domenica 12 dicembre 2010

Hot Toddy


Un ottimo rimedio in caso di raffreddore, e un vero toccasana quando ci si sente un pò giù di tono...

un apres-ski molto popolare... magari sorseggiato davanti ad un bel fuoco scoppietante, o mentre ammirate il tramonto su "Buachaille Etive Mor" dopo una giornata trascorsa sulla neve...

ma anche...

per riscaldarci in queste fredde serate d'inverno, magari avvolti in una coperta calda,

...da gustare in buona compagnia, durante un dopo cena con gli amici...

da bere il 1 gennaio dopo aver partecipato o anche solo assistito al Loony Dook (il bagni dei matti) ad Edimburgo. Qui x il post...

Insomma, di motivi per berlo ce ne sono tanti...

Buachaille Etive Mor, Glen Coe

e allora vediamo gli ingredienti necessari per preparare l'Hot Toddy...

"A wee dram of whisky"...
Un pò di whisky = 1 o 2 cucchiai... o anche più
1 cucchiaino di miele, preferibilmente di erica... ( al posto del miele potete anche usare dello zucchero)
1 fetta di limone o poco succo di limone
una tazza di acqua bollente
Ingredienti opzionali
un pizzico di noce moscata
una stecca di cannella
1 chiodo di garofano (conficcato nella fetta di limone)


Si può preparare una versione analcolica, semplicemente omettendo il whisky... così è ottimo anche per i ragazzi

Preparazione

*Mettete il miele in un bicchiere caldo e aggiungete 1-2 cucchiai di whisky.

*Riempite il bicchiere con dell'acqua bollente, aggiungete la cannella e la fetta di limone con il chiodo di garofano conficcato.

*La tradizione vuole che si giri il tutto con un cucchiaino d'argento...

*Lasciare in infusione per 3/5 minuti. Poi potete sia togliere che lasciare la cannella.

*Aggiungete un pizzico di noce moscata e servite...

ENJOY!

18 commenti:

Sandra 13 dicembre 2010 01:16  

Oh, sìììì. Io enjoy...enjoy eccome!!!

Folletto del Vento 13 dicembre 2010 08:35  

Da oggi risolto il problema del raffreddore.
Se però esagero con i cucchiai di whisky e vado con i "matti" a fare il bagno il primo dell'anno?
Staremo a vedere!

ste 13 dicembre 2010 09:20  

ohhh da provare!!!!
magari mi passa il raffreddore..
buon inizio settimana :-)

Eva 13 dicembre 2010 10:07  

Lo voglio proprio provare! ;)
Buona giornata!
Baci

Monica 13 dicembre 2010 15:14  

Credo che un tentativo lo farò, dato che mi sono già beccata 2 mega-raffreddori in soli 2 mesi!

Roberta 13 dicembre 2010 17:27  

Lo voglio provare anch'io... (solo che dovrò ripiegare sulla versione analcolica, perché mi sa che in questo momento in casa non ho una bottiglia di whisky...)

Sonia Ognibene 13 dicembre 2010 18:27  

Really interesting, my dear... I want it!
;-D

Ninfa 13 dicembre 2010 18:52  

Buona idea questa bevanda calda antiraffreddore! Credo proprio che me la gusterei più volentieri davanti ad un paesaggio innevato,che dopo un bagno gelido, non sono mica matta! Naturalmente farò la variante per bambini, anche se sono un pò cresciuta...ciao

Moray Place 12 14 dicembre 2010 23:20  

Bello caldo, buono, specie con un bel whiskey scozzese profumato!!!
un bacio, i tuoi post sono sempre ricchi di spunti e idee grandiose xoxo

Ambra 15 dicembre 2010 18:37  

Una bevanda da provare assolutamente. E poi è semplice da preparare. Credo che preparerò la versione analcolica. Al momento fa così freddo a Milano, persino in casa. E' la bevanda giusta per riscaldarsi.

Iride Libera 15 dicembre 2010 19:37  

Hmm...quindi il raffreddore è una scusa valida per un whiskyno? Buono a sapersi, ah ah ;D

Vittoria A. 16 dicembre 2010 14:51  

Ebbene si funziona!!! :) ma la tua ricetta e' migliore della mia, la provero' di sicuro! :)

Sciarada 17 dicembre 2010 16:47  

Ciao Mariabei, niente di meglio in questa giornata di gelo, c'è stata pure la neve a Roma!

P.S. ho avuto in dono un premio oggi, l'ho esteso a tutti, rispecchia a pieno il tuo blog pieno di solarità, se hai voglia prendilo!

Tizyana - Azzurraa 18 dicembre 2010 16:44  

Un buon consiglio, ne farò tesoro. Buona domenica.

ziamame 19 dicembre 2010 18:05  

Ciao... spero tutto bene... visto che non ti fai sentire più.
Se ti va, c'è un piccolo premio per te sul mio blog. Spero ti sia gradito!

Carmen 21 dicembre 2010 19:02  

Ricambio con piacere la visita...scoprendo il tuo blog solo ora...e trovo con grande mia sorpresa che è un blog su uno dei miei sogni la Scozia....ora provo a sfogliare un pò di post...ma mi sembra di capire che sei molto legata a questa splendida terra.
Ancora grazie e a presto
Carmen

Cinzia 21 dicembre 2010 21:33  

Interessante, molto interessante!
Buon Natale a te!
Cinzia

Vittoria A. 22 dicembre 2010 14:27  

Sono passata a prendere un po' di inspirazione dal tuo post in questi giorni freddi e carichi di neve. Il tuo blog e' veramente una gioia per gli occhi e per il cuore!
Un abbraccio!!!

Il Tempo ora ad Edimburgo...

  © Blogger templates Palm by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP