>> mercoledì 27 gennaio 2010

Un pò di storia...
La storia di Burke & Hare

SC460284. The Lawnmarket, Edinburgh
Lawnmarket (vicino al Castello di Edimburgo), inizio '800 (Cliccare x l'ingrandimento)

WestBow-1.jpg picture by mariabei
Lawnmarket oggigiorno (Cliccare x l'ingrandimento)

Il famoso assassino e "commerciante di salme", William Burke, fu impiccato pubblicamente lungo questa famosa strada di Edimburgo, il 28 Gennaio 1829. Ben 25.000 persone si radunarono per l'evento!!
Successe esattamente 181 anni fa

Ma chi era Burke?

Hare & Burker
Burke & Hare

William Burke e William Hare, due Irlandesi, incontratisi a Edimburgo, formarono una delle coppie più diaboliche del '800. Assettati di denaro e di guadagni facili, appena seppero che la facoltà di medicina pagava profumatamente chiunque fornisse cadaveri per gli studi di anatomia, decisero di "collaborare", dissacrando tombe e portando poi i corpi all'Università, dove li consegnavano a Robert Knox, responsabile della sezione di anatomia.

Ma non sempre i corpi ottenuti in questa maniera erano abbastanza freschi per gli scopi del Prof. di anatomia e allora Burke e Hare capirono che il sistema migliore per procurarsi la "merce" adatta era quella di ammazzare loro stessi le vittime, e per non dare troppo nell'occhio sceglievano sempre le loro prede tra vagabondi, prostitute, insomma gente la cui sparizione passasse quasi inosservata.

Ma si sa che i soldi danno alla testa... e non passò molto tempo che a chiunque capitasse sul loro cammino venisse riservata la stessa sorte (passanti, gente incontrata al pub, persino familiari).

La coppia adoperava sempre lo stesso metodo : attirava i prescelti nella propria pensione, li faceva ubriacare e poi li uccideva.

Tra il 1827 e il 1829, uccisero 16 persone, dopo di che, scoperti, furono arrestati e Burke impiccato dopo che il suo ex compagno di crimine aveva testimoniato contro di lui.
Hare, preoccupato per la sua incolumità decise di lasciare Edimburgo e si trasferì a Londra, ma questa decisione gli fu fatale... infatti venne accoltellato da un vagabondo e gettato dentro un pozzo...

Qui c'è un resoconto dettagliato dei loro crimini che costituiscono una delle pagine più nere della storia di Edimburgo.

Ad Edimburgo ci sono dei tour a piedi dove potete visitare i luoghi dove la coppia adescava le loro vittime, la pensione dove si svolgevano i macabri delitti, nonché il cimitero di Greyfriars dove rubavano i cadaveri : Horrible History Tour

"Up the close and down the stair,
In the house with Burke and Hare,
Burke's the butcher, Hare's the thief,
Knox, the man who buys the beef."

childrens' rhyme

Read more...

>> lunedì 25 gennaio 2010


Happy 251st Birthday to Rabbie Burns!



Auld Lang Syne, 1788

Should auld acquaintance be forgot,
And never brought to mind?
Should auld acquaintance be forgot,
And auld lang syne!

Chorus.-For auld lang syne, my dear,
For auld lang syne.
We'll tak a cup o' kindness yet,
For auld lang syne.

And surely ye'll be your pint stowp!
And surely I'll be mine!
And we'll tak a cup o'kindness yet,
For auld lang syne.
For auld, &c.

We twa hae run about the braes,
And pou'd the gowans fine;
But we've wander'd mony a weary fit,
Sin' auld lang syne.
For auld, &c.

We twa hae paidl'd in the burn,
Frae morning sun till dine;
But seas between us braid hae roar'd
Sin' auld lang syne.
For auld, &c.

And there's a hand, my trusty fere!
And gie's a hand o' thine!
And we'll tak a right gude-willie waught,
For auld lang syne.
For auld, &c.


SnifterGlassSociety-1.jpg picture by mariabei
Slàinte Mhath!!

Read more...

>> martedì 19 gennaio 2010


Burns Supper - La cena dell'amicizia


E' una tradizione che va avanti ormai dal 1802, da quando, qualche anno dopo la sua morte, un gruppo di amici cenarono insieme per ricordare il loro amico e rendere omaggio al poeta e alle sue opere.

Le cene possono essere formali o informali, organizzate a casa tra amici, nei pub, presso ristoranti e anche nei castelli più famosi della Scozia...

Ma sia che volete partecipare ad una festa tradizionale con tanto di abito da sera con kilt e una serie di tradizioni da seguire, oppure organizzate una Burns Supper molto contemporanea, alcune cose non possono proprio mancare, e sono : l'haggis, del buon whisky... ma anche birra o Irn Bru, poi una o due poesie di Burns e qualche sua canzone, ma naturalmente tutto all'insegna del divertimento!!
E se festeggiate a casa e non avete un piper (suonatore di cornamusa), un cd andrà benissimo!! Ci sono versioni contemporanee delle sue canzoni cantate da Dylan e da Nutini, Qui. E mi raccomando, una canzone che non può mancare è Auld Lang Syne, che viene cantata in moltissime occasioni e più che mai nella serata dedicata al Grande poeta, visto che ne è anche l'autore!!
Le cene più grandi includono di solito anche una ceilidh (balli tradizionali Scozzesi).
Un ceilidh

Un menu tipico della serata

Cock-a-Leekie Soup (brodo di faraona/pollo con verdura e riso)
Haggis, Neeps and Tatties ( haggis con purè di rape e patate)
Oatcakes (biscotti d'avena/crackers) + una selezione di formaggi
Typsy Laird/Sherry trifle (zuppa inglese con sherry) Sotto ho messo la ricetta


Cmq si può trovare anche tacchino, carne di Angus ed altro per chi non mangia haggis e per vegetariani/vegan

L'haggis, oltre ad essere è il piatto nazionale scozzese è anche un cibo davvero prelibato e nessuna "Burns Supper "tradizionale sarebbe completa senza l'haggis servito in modo tradizionale con "neeps 'n tatties" (purè di patate e rape).

burns-night-whisky-haggis-1.jpg picture by mariabei
E per i vegan e vegetariani, c'è anche la versione senza carne...

Ma ciò che è più importante durante la serata, sia essa formale che informale, è la celebrazione dell'amicizia, per rendere il giusto omaggio all'origine della "Burns Supper" iniziata tantissimi anni fa.





P.S. Indossate qualcosa di tartan, anche se sono solo delle calze o calzini...






Albannach_Burns_Supper2503350-1.jpg picture by mariabei 4638-1.jpg picture by mariabei
Sopra : Foto di qualche Serata Burns

Typsy Laird (sherry trifle) - Zuppa inglese allo sherry

Ingredienti (x 8 persone):

1 Pan di Spagna, spezzettato
300g marmellata di lamponi
1 bicchiere (da vino) di sherry
2 cucchiai di brandy o Drambuie
*Crema pasticcera (Vedere sotto)
300g di lamponi
2 banane
250ml panna da montare
1 cucchiaio di zucchero

*Crema pasticcera :
250ml di latte
150ml di panna da montare
2 tuorli
50g di zucchero
Qualche goccia di essenza di vaniglia

Per decorare :
mandorle intere o tritate

La preparazione

Mettere il pan di spagna spezzettato in un recipiente di vetro, largo e piuttosto alto e spalmare (ricoprire) come meglio potete con la marmellata di lamponi.

Mescolare lo sherry con il brandy e versateli sopra il pan di spagna, fino a completo assorbimento. Poi aggiungere uno strato di lamponi e banane affettate.

Preparate la crema pasticcera : montate insieme i tuorli, lo zucchero e l'essenza di vaniglia, finché non risulta di colore chiaro e di aspetto cremoso.
Scaldare il latte insieme alla panna in un pentolino portando il tutto a bollore, poi toglierlo dal gas ed unirlo al composto di tuorli e zucchero, amalgamandolo.
Una volta amalgamato per bene, rimettere sul gas a fuoco basso e girare continuamente fin quando la crema pasticcera non si sarà addensata.
Versare in un contenitore per farla raffreddare.

Una volta completamente raffreddata, versare la crema pasticcera sopra lo strato di frutta in modo omogeneo.

Montare la panna, aggiungere lo zucchero e mettere il tutto sopra la crema pasticcera.
Decorare con le mandorle tritate e servire.
Se il dolce non va servito subito, potete aggiungere la panna montata e le mandorle poco prima di servire in modo che la panna rimanga ben ferma.

Se volete potete prepararla in coppe singole
Zuppa inglese

Read more...

>> domenica 17 gennaio 2010

Un bellissimo video "Time Lapse" di Edimburgo


Il filmato riprende il trascorrere del giorno e della notte, della luce che cambia, del tempo atmosferico ed il movimento della luna e delle stelle. L'autore ha impiegato 2 anni a farlo.

Read more...

>> venerdì 15 gennaio 2010

Pictures of Scotland: 8 Genn. - 15 Genn.

_47092892_cheekyhorse-1.jpg picture by mariabei
... Cliccate sulla foto per vedere le altre bellissime foto della Scozia

...ogni venerdì la BBC pubblica le foto più belle della Scozia scattate durante la settimana da Scozzesi e turisti...

Read more...

Un accenno a...

1087_19_11---National-Gallery-of-1.jpg picture by mariabei
Potete cliccare sulle immagini per gli ingrandimenti

E' l'attrazione di Edimburgo più visitata dopo il Castello... si trova in pieno centro... l'ingresso è gratuito, ma andateci soprattutto perché ne vale davvero la pena...

Entrando nella sala principale noterete la lussuosa moquette e le alte parete rosse, nonché i dipinti di molti illustri artisti di fama internazionale, mentre le opere d'arte più vecchie e fragili, si trovano al piano superiore.

Ma a me piace proseguire attraverso la sala principale fino in fondo dove si trova il passaggio per la scalinata che porta al piano inferiore... ad un'altra esibizione che è dedicata soltanto agli artisti Scozzesi. Questa è la mia parte preferita della Galleria, perché qui si trovano alcuni dei miei dipinti preferiti.

Ce ne sono molti dedicati ai paesaggi, tra cui, questo di Edimburgo vista da ovest. E' stato dipinto prima della costruzione della New Town, guardando verso il castello dalle cave di Craigleith nel Nord-ovest della città. La cosa peculiare è che sarà proprio da questa zona che verranno prelevate la maggior parte delle pietre necessarie per quel sorprendente sviluppo urbano che è il New Town di Edimburgo, cioè la zona di Princes Street e dintorni con le sue piazze e i suoi giardini.

PG1112-1.jpg picture by mariabei
James Norie senior, Edinburgh from the West, 1745

Stupendo è il dipinto sotto, intitolato "The Storm" (Il Temporale) di William McTaggart, ambientato in Carradale, Argyll

NG1834-1.jpg picture by mariabei
The Storm di William McTaggart

Le pennellate energiche ed i colori forti trasmettono perfettamente l'effetto del cielo in tempesta, il vento fortissimo, e il mare agitato. ...poi la vulnerabilità degli uomini nel piccolo peschereccio in balia alle onde che lottano coraggiosamente contro queste forze della natura, mentre la barca di salvataggio parte da riva. In primo piano e vicino alla riva possiamo vedere i familiari ansiosi che aspettano...

...nel genere Leggende e Fantasia, mi piace particolarmente il dipinto qui sotto di Chalmers che raffigura bambini intenti ad ascoltare i racconti di un'anziana signora...

NG657-1.jpg picture by mariabei
George Paul Chalmers, The Legend, 1864

...e non poteva mancare una scena di Macbeth di Shakespeare

NG2115-1.jpg picture by mariabei
John Martin, Macbeth, 1820

NG2142-1.jpg picture by mariabei
Sir James Guthrie, A Hind's Daughter, ( la figlia del bracciante agricolo) 1883

Questa è una tipica scena agricola scozzese del 1800, e tra gli ortaggi portati in tavola, sicuramente il cavolo era un protagonista indiscussa in quegli anni.
Guthrie dipinse questo quadro nel villaggio del Berwickshire, Cockburnspath.

Read more...

>> mercoledì 13 gennaio 2010

Musica Scozzese...
Clanadonia - Storico gruppo tribale Scozzese

image

image


Vera anima e fondatore del gruppo è Tubardh Wilson, il primo a sinistra, personaggio straordinario. Vederli dal vivo è un'esperienza da non perdere, la loro musica è molto coinvolgente e loro sono dei veri mattatori. Suonano sia in Scozia che all'estero e non mancano mai al Fringe Festival ad Edimburgo durante il mese di Agosto.
Vari componenti del gruppo hanno partecipato a diversi film importanti sia come come stunt men che come attori, per esempio, il Gladiatore e Braveheart.

Hanno composto le musiche per il film Scozzese "The Clan"

Ecco il trailer del film :


I 2 video sotto sono stati girati ad Edimburgo quest'anno durante il Festival Fringe, che si svolge ad Agosto .




Cliccando Qui c'è un altro loro video alle Highland Games 2009 ( su utube si trovano tanti video)

A ca. 01.43 min. cominciano a cantare - prima c'è un'intervista... dove potete ascoltare uno del gruppo che dà anche una descrizione del tipo di Kilt che indossano... chiamato "Great Kilt" o "Feileadh Mor", antico kilt tradizionale Scozzese.

Read more...

>> domenica 10 gennaio 2010

Foto...
Il cancello che Vi porta ovunque... voi desideriate andare

THE GATE-TO ANYWHERE,you want to be. da THE WATER WATCHER 05.( pc probs,offline for ages).
Meikleholm Hill, Langholm, Dumfries and Galloway

Read more...

Foto che mi colpiscono...

Glasgow Cathederal da Pyroninja.

Glasgow Cathedral, vista dal Necropolis... magica e fiabesca

Read more...

>> sabato 9 gennaio 2010

Cose scritte da altri...

Ogni tanto, mi fa piacere riportare qui nel mio blog, frasi scritte da altri... ma non cerco per forza degli splendidi versi poetici che decantano il mio paese... possono bastare anche due parole su "cose banali", per scaldarmi il cuore...

Parole scritte da Laura, : "Non si può venire in Scozia e non mangiare il “Fish and chips” (pesce e patatine), quello venduto in cartocci di carta dalle rosticcerie. Se volete provare una sensazione unica... mangiatelo in piedi, con le mani, sotto l’immancabile pioggerellina scozzese... E’ una sensazione che mi porto dentro dall’età di quattro anni, quando lo provai la prima volta, ed ogni volta l'emozione si ripete... E’ come sentirsi la Scozia dentro per un istante."

"Anstruther Fish Bar"... sulla strada per S.Andrews, Fife... : il miglior fish & chips nell'UK... pluripremiato anno dopo anno.

Read more...

>> sabato 2 gennaio 2010

Natale, Capodanno, e dintorni... tra i tantissimi video che girano in questi giorni su Youtube, ho scelto questi...
I fuochi di mezzanotte... Short but sweet

I fuochi visti da Arthur's Seat, bellissima collina di Edimburgo ( cliccate 2 volte per vederlo + grande su Youtube)

Per altri fuochi ancora, cliccate Qui :

Sculture singolari dietro a St. Giles Cathedral

Reverse Bungee - Cliccate 2 volte x vederlo direttamente su Utube

December Snow - Scozia centrale

http://www.youtube.com/watch?v=zmzHAa_ujRw
Love the dogs!!

http://www.youtube.com/watch?v=MwAWfKl4K_U
Cavalli & Cani adorabili

Read more...

>> venerdì 1 gennaio 2010

Innalzo il calice in un wee brindisi a tutti voi...
...augurandovi un 2010 ricco di soddisfazioni



Read more...

( tradotto, significa più o meno : il bagno dei matti)


LoonyDookNewYearsDaySwimIGJYPgqW-1.jpg picture by mariabei


Centinai di temerari si sono dati appuntamento oggi 1 Gennaio, a mezzogiorno, a South Queensferry, Edimburgo, per buttarsi nelle acque gelide del fiume Forth. Tradizione che dura da ben 24 anni. I primi che si buttarono nel lontano 1987, lo fecero per farsi passare la sbornia della sera di Capodanno, ma oggi la maggioranza di questi "matti" lo fanno per raccogliere fondi da destinare in beneficenza e hanno tutta la mia ammirazione!!
Molti entrano per pochi istanti ma c'è chi rimane anche mezz'ora!!

C'è chi si butta vestito, chi in costume da bagno, chi con costumi carnevaleschi... Oggi si è visto un'uomo vestito da gallina, una donna in abito da sposa, e naturalmente vari Babbi Natale!!
Oltre ai partecipanti scozzesi, quest'anno c'erano persone proveniente da Sud Africa, Australia, Malasia e dall' USA.
Dopo si va al pub "The Moorings Lounge" a rifoccilarsi con un Hot Toddy ( una bevanda alcoolica bevuta calda) ed una buona zuppa.

Ecco 2 video con delle foto di alcuni partecipanti...

foto 2010

foto 2010

Questo è un video divertente dell'anno scorso : 2009

Read more...

10,9,8,7... A Guid New Year Everyone...

Innalzo il calice in un wee brindisi a tutti voi...
...augurandoVi un 2010 splendido...

Read more...

Il Tempo ora ad Edimburgo...

  © Blogger templates Palm by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP