Il fascino degli edifici antichi e misteriosi...

>> sabato 28 agosto 2010

Unico Requisito Richiesto : Lo stato di abbandono!


La Scozia è piena di vecchie case disabitate... splendide e affascinanti con le loro mura antiche... quelle piccole, con il giardino incolto, quelle signorili, con scuderie annesse, circondate da parchi e boschi, ormai popolati solo da animali selvatici ...


...curiosare all'interno, tra odori di atmosfere lontane, girare per le stanze, lungo corridoi, su per scalinate, alla ricerca di misteriosi oggetti dimenticati, passatempi appartenenti ad un passato ormai lontano...
Certo non sono quelle pubblicizzate sulle guide turistiche, anzi, diciamo anche che è sconsigliato entrarci, e spesso ci sono dei veri e propri cartelli davanti che ne vietano l'ingresso, perché ormai fatiscenti e pericolanti... (se ne vede uno nella prima foto).

Ma si sa... Divieto = Desiderio
Ci sono dei veri e propri appassionati che girano la Scozia visitando, e per nostra fortuna, fotografando dentro e fuori, queste "Derelict Properties"... dal castello ormai in rovina, al cottage del pescatore, alla vecchia casetta della "Missie", come veniva chiamata una volta affettuosamente, la maestrina della scuola elementare : anni addietro, era d'abitudine, nei paesini, che la maestra abitasse in un cottage adiacente alla scuola, assegnatele dalla Direzione Scolastica, per tutto il periodo lavorativo... vecchie abitazioni ormai in disuso, alcune con ancora libri e quaderni all'interno...
Mi piacerebbe farvi conoscere alcuni di questi splendidi luoghi, ognuno unico a modo suo... alcuni molto suggestivi, vuoi per una cartolina, una foto con dedica, altri intriganti e misteriosi, con tanto di passaggio segreto...

Bibbia in gaelico - all'interno di un cottage abbandonato a Stoer (Foto Flickr)

...un passaggio senza via di uscita

Così a breve preparerò dei post dedicati a quelli che più mi hanno colpita, in modo di farvi conoscere anche questo lato misterioso della Scozia, dove ogni pietra ha una storia da raccontare.


Al più presto Vi accompagnerò... nella Grande Casa dai manichini misteriosi...

Read more...

I miei ultimi acquisti Scozzesi...

>> giovedì 26 agosto 2010

Molto Funky!

La mappa funky di Edimburgo... cliccate per la versione Google on line...

Ho appena comprato una carinissima mappa di Edimburgo, disegnata a mano da Claire Murray, illustratrice Scozzese... ed anche la sua guida della capitale (entrambe scritte in Inglese), dove consiglia i posti migliori per fare colazione, i pub da visitare e quelli da evitare, i locali migliori per un cocktail... ma anche cosa fare in una giornata di pioggia, o magari... come conquistare Arthur's Seat in una giornata di sole (Arthur's Seat è la collina più alta di Edimburgo). Queste, e tante altre chicche...
Vado matta per le guide turistiche scritte direttamente da gente del posto (Vedere anche quest'altra Qui)

La mappa...






Read more...

>> mercoledì 25 agosto 2010

Happy 80th Birthday Sir Sean!!


...un'autentica leggenda Scozzese

Read more...

Antica, Misteriosa... e Abbandonata!

>> mercoledì 18 agosto 2010

Eastend House


Nonostante la casa sia abbandonata a se stessa, la tenuta immensa dove risiede, "Carmichael Estate", è di una bellezza unica... come tutta la zona circostante (la collina è Tinto Hill, 711 mt.- foto sotto)


...ma torniamo alla nostra casa


Magnifica casa signorile, appartenente da sempre al grande Clan Carmichael. Ha ben 37 stanze che riempiono i suoi 4 piani. La torre fortificata è la parte più vecchia e risale al 1600. Varie parti sono state aggiunte negli anni seguenti, e questo miscuglio di stili le danno quella sua aria particolare. Da 1989 appartiene a Richard Carmichael... che la comprò per evitare che finisse in mano a qualche altro clan...

Andiamo a curiosare al suo interno...



La cosa che colpisce subito in questa casa è il gran numero di manichini che vi abitano... la chiamano la casa dei 1000 manichini...


Manichini che vengono sapientemente spostati e posizionati dal fotografo di turno...


Piuttosto inquietante la scenografia di queste foto...


Manichini che compaiono e scompaiono, e riappaiono quando meno te lo aspetti!



Non si sa il motivo per cui si trovino qui, ma qualcuno ipotizza che i costumi di scena per uno dei teatri di Glasgow venissero creati in questa casa...
...certo, con le loro articolazioni snodabili, non sono i soliti manichini da sarta...


Un vecchio pianoforte...


Ricordi di qualche festa...


C'è anche un numero sorprendente di porte in questa casa... chi c'è stato dice che sia un vero e proprio labirinto...


... nonché la casa più inquietante dove siano mai stati...



Ricambiamo il saluto e ce ne andiamo...


Ci tengo a precisare che il mio non è un invito a visitarla! (Vedere il 1° post)

Read more...

Festival ad Edimburgo...

>> sabato 14 agosto 2010

Festival d'Arte Culinaria Scozzese

FOODIES AT THE FESTIVAL
Holyrood Park, Edimburgo
13-14-15 agosto 2010


"Foodies at the Festival" è uno evento gastronomico da non perdere se siete ad Edimburgo questo weekend!!


Nel bellissimo Parco di Holyrood, per ben tre giorni, si svolge questo Festival dedicato interamente a delizie cibarie e squisite bevande... il tutto accompagnato da spettacoli dal vivo.


Gustate prelibatezze culinarie e sorseggiate champagne e cocktail rinfrescanti, preparate dai migliori ristoranti e bar di Edimburgo, il tutto senza spostarvi dal Parco...
Le pietanze preparate per il Festival costano tra i 3-6 euro ognuna, e si trovano regolarmente nel menu di questi locali. Secondo me è un modo utile per capire se un ristorante ci possa piacere oppure no... e così decidere se andarci...
I ristoranti che partecipano sono :
Hawke and Hunter (classificatosi ottavo ristorante più cool/chic del mondo, nel 2009)
Passorn Thai (cucina Tailandese di alta qualità)
Sizzling Scot Restaurant (cibo genuino Scozzese ad ottimi prezzi)
Texmex2 (le migliori pietanze Messicane, è stato il primo ristorante Messicano ad aprire ad Edimburgo, nel 1984)

Curiosate tra i numerosi stand dove troverete i migliori prodotti stagionali della zona, 150 prodotti da assaggiare ed acquistare direttamente dai produttori.


Seguite dimostrazioni gastronomiche ad alto livello tenute dai più famosi chef "Michelin"... imparate a fare dei cioccolatini, ricette a base di frutta, oppure divertitevi a preparare dei canapè e cocktail squisiti... sono solo alcune delle tante fantasiose ricette del Festival...
Tante lezioni di cucina anche per bimbi!!


Le lezioni gastronomiche sono incluse nel biglietto d'ingresso, e si tengono ogni ora.

Biglietto valido per tutti e tre i giorni

Adulti £10
Concessioni/sconti £6
Orari
venerdi 13 Agosto: 12:00 - 20:00
Sabato 14 Agosto: 10:00 - 18:00
Domenica 15 Agosto: 11:00 - 18:00
Ragazzi sotto 16 anni non pagano se accompagnati da un adulto

Read more...

>> venerdì 13 agosto 2010

Il miglior amico dell'uomo...ad Edimburgo

Un uomo, il suo cane e un frisbee... al mare
Man with dog and Frisbee  by Duncan Cowles.
Portobello, Edimburgo

... e al parco
The Meadows, Edimburgo

Un uomo con i suoi 3 cani... e le cornacchie, a Holyrood d'estate...

five by Blipem.

... ma anche d'inverno

Read more...

Dal 6-30 Agosto 2010

The Mound, la "collinetta" che sorge tra i Giardini di Princes Street, palcoscenico di molti spettacoli

Anche quest'anno, il bellissimo Fringe... il Festival d'Arte più grande del mondo, è partito in grande stile...
Ci delizierà fino al 30 Agosto e dominerà letteralmente la città, occupando teatri, pub, chiese e qualsiasi altro spazio che possa essere utilizzato per esibirsi in spettacoli di qualsiasi genere... musicale, comico, acrobatico, teatrale, ma soprattutto molto coinvolgenti!!

Tao Samurai Drummers, Edinburgh Festival Fringe
Artisti che si vestono di rosso...

Come potete vedere dalle immagini, non si svolge solo negli ambienti chiusi... tantissimi artisti si esibiscono per strada, avrete solo l'imbarazzo della scelta!!

Musicisti stravaganti, ma non per questo meno bravi

e quelli che, tramite la musica, lottano per i propri diritti...

Li troverete soprattutto lungo il Royal Mile (strada del Castello) e sul Mound, la strada che collega la Città vecchia a quella nuova su Princes Street, strada molto animata, con bellissimi giardini dove oltre a fare un bel picnic e rilassarvi, potete passeggiare, giocare a mini golf, scalare gli 287 scalini del monumento dedicato al famoso scrittore Scozzese : Sir Walter Scott, o magari girare tra le bancarelle a curiosare fra i tanti oggettini fatti a mano dagli Scozzesi...

Quelli con i bimbi in prima fila...

La popolazione di Edimburgo raddoppia durante il Fringe, che fra l'altro è solo uno dei tanti Festival che si tengono in questo periodo... c'è anche il Festival dei libri, del jazz & blues, quello etnico ed il Festival Internazionale, che riguarda soprattutto spettacoli teatrali con artisti conosciuti, a differenza del Fringe dove, a fianco ad artisti affermati, regna anche tanta improvvisazione e divertimento...

Il grande Burattinaio e Raccontastorie, Andy Lawrence. Qui si esibisce in "Le Mille e una Notte" al Scottish Storytelling Centre, sul Royal Mile.

Un mix di artisti in pochi metri quadri...

Giocolieri e acrobati spericolati...lui è Australiano (Sito Uff.)

...e questo è The Mighty Gareth... sono ben 23 anni che si esibisce al Fringe (Myspace)

Ma in mezzo a tanti artisti straordinari... spesso sono gli spettatori a catturare l'attenzione...

Quest'anno al Fringe ci saranno oltre 32,000 esibizioni e più di 2000 spettacoli che si terranno in 250 locali sparsi per tutta Edimburgo...

Per tutti quelli che hanno la fortuna di andarci... Buon Divertimento!

Read more...

>> lunedì 9 agosto 2010

Vi va una partita a scacchi?



Un migliaio di anni fa i vichinghi giocavano a scacchi da questi parti.

Camas Uig, Isola di Lewis - Ebridi Esterne

...dopo una giornata trascorsa a saccheggiare monasteri alla ricerca di tesori nascosti, anche loro si rilassavano e si facevano una tranquilla partita tra amici... tranquilla si fa per dire visto che una partita di scacchi viene comunque paragonata ad una lotta, ognuno con il proprio re, regina e soldati... insomma, era il perfetto gioco da tavola per questi nordici!!

Oggi ci troviamo sulla costa ovest dell'Isola di Lewis, la più grande fra le centinaia che compongono le Ebridi Esterne.

E precisamente davanti all'incantevole Camas Uig (Baia di Uig)

Cliccare x l'ingrandimento
Il fotografo del National Geographic che scattò questa foto disse che con tutta la sua sofisticata apparecchiatura non sarebbe mai riuscito a ricreare un cielo così perfetto, a rendere l'acqua così calma, e neppure a far apparire i coniglietti che saltellavano e che si rincorrevano intorno alla baia quella sera... tutto così bello da togliere il fiato...

Due volte al giorno, durante la bassa marea, la baia si svuota trasformandosi in una stupenda spiaggia
Potete attraversarla tranquillamente a piedi... e se vi incamminate per circa un miglio, dirigendovi verso il centro, vi troverete nel punto in cui i vichinghi persero i loro pezzi di scacchi, ora conosciuti come i "Lewis Chessmen", e considerati i più celebri d'Europa. Queste creature di avorio di tricheco, risalenti al XII sec, rimasero sepolte fino al 1831, anno in cui furono scoperti da un certo Malcolm "Sprot" Macleod che li espose per un periodo nella sua stalla per il piacere degli isolani...
Ora la maggior parte dei pezzi (82), si trovano al British Museum di Londra (!?!) e giustamente la cosa non fa certo piacere alla gente dell'Isola che li vorrebbero lì nel luogo di ritrovamento... e chi può dargli torto, io no di certo!!
Fortunatamente alcuni pezzi (11) si possono vedere al National Museum of Scotland ad Edimburgo

Lewis Chessmen
Alcuni pezzi degli scacchi

La statua del Re
Due giganti sculture in legno, raffiguranti due pezzi degli scacchi sono state create dallo scultore Stephen Hayward e collocate sull'isola... Una "fa la guardia" davanti al museo... e l'altra che ritrae il Re la vediamo nel video qui sotto mentre viene posizionata vicina al luogo di ritrovamento... naturalmente con l'immancabile pecorella Scozzese, e accompagnato da una deliziosa musica di sottofondo.


Se volete trascorrere una o più notti in questa zona, tra le varie alternative c'è questo delizioso B&B/pensione... "Baile na Cille", a Timsgarry, con tanto di proprietario un pochino eccentrico. Rilassandovi nel loro giardino questa è la bella visuale che avrete della baia (foto sotto)

Baile na Cille (B&B)

Qui si vede il B&B dalla riva opposta

Sito ufficiale Qui
Qualche recensione da parte di altri viaggiatori e foto della pensione Qui e Qui

Road to Cradhlastadh
...verso la baia

Attualmente, 30 pezzi degli scacchi sono in tour. Rimarranno tutta l'estate ad Edimburgo, poi verranno esposti in vari luoghi... qui per date e luoghi del 2010/2011. Nell'Aprile 2011 saranno a Stornoway, capoluogo di Lewis, e quasi sicuramente qualche pezzo farà una breve visita ad Uig.

Se andate ad Edimburgo quest'estate, fate una visitina al National Museum a vederli... se non altro perché visitare i musei ad Edimburgo non costa nulla!!
Poi una cosa che neanche molti Edimburghesi sanno... potete salire sulla terrazza del museo per un'impagabile visuale a 360° della città!!

Dove si trova l'Isola di Lewis?


oppure

(c'è anche una cittadina chiamata Uig sull'Isola di Skye... mi raccomando non confondetela con quella del post di oggi).

Nota : Lewis e Harris sono un'unica isola... la parte nord si chiama Lewis e la parte sud si chiama Harris, ma spesso se ne parla come se fossero 2 isole separate...

Read more...

Il Tempo ora ad Edimburgo...

  © Blogger templates Palm by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP